Skampoli

  • Ska

Gnocchi di pane

Aggiornato il: mar 27

Comincio a spulciare la variopinta pila di libercoli che ho qui... e parto con una robetta semplice: gli gnocchi di pane di una delle Marie.

La ricetta va interpretata: chi l'ha scritta lo fece per sè e non era per nulla interessato alla comprensione altrui.

In questo caso la decodifica è semplice, ma in futuro vi farò cimentare con rompicapi più impegnativi.

Ingredienti per numero imprecisato di persone:


150 g di pane grattugiato

80 g di grana (qualsiasi)

4 tuorli con albumi (albumi non si sa quanti, cioè a occhio)

40 g di burro

noce moscata

prezzemolo

sale

pepe


Preparazione:

Sbattere e mescolare insieme tutti gli ingredienti ricordandosi di aggiungere il pane grattugiato per ultimo. Cuocere per 8 minuti.

Da notare che diversamente dalla lista, nella preparazione c'è scritto "albume" al singolare, forse un'indicazione che l'albume da aggiungere è uno solo? Proveremo.

E' talmente ovvio che non è scritto, ma tra mescolare e cuocere ci sta il preparare gli gnocchi. Nella versione più semplice trattasi di prendere pezzettini dell'impasto e girarli tra le mani fino a farne dei piccoli geoidi, da cuocere successivamente in abbondante acqua bollente salata.


Buona interpretazione e alla prossima!


Aggiornamento del 27 marzo


Sperimentazione della ricetta:

Le dosi sono risultate per circa 4 persone.

Abbiamo dovuto usare quasi tutti gli albumi perchè con uno solo legava poco; forse si può prevedere anche l'aggiunta di qualche goccia di latte per migliorare l'amalgama. Alla fine le "palline gnoccose" sono abbastanza salde.


Il tempo di cottura è corretto ma può variare di qualcosa in base alla dimensione finale degli gnocchi.


Noi li abbiamo conditi con un normale sugo di pomodoro, ma può essere anche burro e salvia o qualsiasi altra cosa vi venga in mente.

Sono effettivamente buoni, la preparazione non è complicata e, tutto sommato, molto veloce; è anche un buon sistema per riciclare il pane vecchio.

Il sapore è un po' "ovoso" (noi abbiamo usato uova di casa) ma non troppo intenso.


Ecco qua il risultato! Lasciamo perdere la presentazione-impiattamento-topping e quant'altro perchè qua si "cucina e si magna".

Buon appetito, buone sperimentazioni e intanto grazie ad una delle Marie!

74 visualizzazioni

VILLA MENINI  .  Via Pontarola 21 - 35011 Reschigliano di Campodarsego (Padova) - email:  info@villamenini.it

Infoline: +39 329 3247961 - Resp. micronido: +39 338 8937930 - Resp scuola musica: +39 333 6937786